BANDO COMPETENZE E LAVORO

Il bando è rivolto ad imprese che intendono investire nell’assunzione di nuove risorse umane, nella formazione e nell’assistenza tecnica nell’ambito di progetti di sviluppo. Sono previste due linee di intervento.

LINEA A: Inserimento in azienda di risorse umane funzionali al rilancio produttivo, ad innovare l’organizzazione dell’impresa e del lavoro. Interventi ammessi: tirocini extracurriculari di almeno 4 mesi, contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato della durata di almeno 6 mesi ovvero a tempo indeterminato, con l’obiettivo di innovare la gestione del lavoro e gli stessi processi aziendali attraverso l’inserimento di nuove competenze, anche con lo strumento del temporary management.

LINEA B: Competenze in azienda per la ripartenza e la resilienza Interventi ammessi: formazione e/o servizi di assistenza tecnica e professionale e consulenza su Salute e la sicurezza, Organizzazione del lavoro, Competenze strategiche, Riconversione dei processi produttivi in un’ottica di sostenibilità ambientale e di risparmio energetico, di ricerca di nuove fonti di reperimento delle materie prime e di accessibilità.

Beneficiari: micro, piccole e medie imprese iscritte con sede legale/unità locale nelle province di Forlì Cesena e Rimini, iscritte al Registro Imprese della CCIAA della Romagna

Spese ammissibili:

  • Linea A: spese sostenute dal 1° gennaio 2022 alla data della domanda per tirocini extracurriculari a titolo oneroso di durata minima di 4 mesi, assunzioni a fronte di contratti di apprendistato e a tempo determinato della durata di almeno 6 mesi e di contratti a tempo indeterminato. Non sono ammissibili rinnovi di precedenti contratti/tirocini attivati prima del1/1/2022.
  • Linea B: spese per servizi di formazione, assistenza tecnica e professionale, consulenza, sostenute dal 01/01/2022 fino al 31/12/2022, nonchè regolarmente pagate e quietanzate entro la data di trasmissione della rendicontazione del 28/02/2023.

Agevolazione:

  • LINEA A: contributo a fondo perduto commisurato al tipo, alla durata e al numero di contatti attivati. fino ad un importo massimo di 5.000 euro
  • LINEA B: contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute; con un minimo di 500 euro di contributo fino ad un massimo di 5.000 euro

Presentazione delle domande: esclusivamente on line con la piattaforma digitale web Telemaco dalle ore 10 del 25 luglio alle ore 16 del 30 settembre 2022 salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi.

Gli Uffici Credito della Confesercenti sono a disposizione per chiarimenti e assistenza: referenti ed orari sono elencati nella pagina dedicata al servizio.

image_pdfimage_print