CERVIA: una delegazione del comitato di Presidenza Confesercenti incontra il Sindaco Medri

2019-09-27T13:39:16+00:0027/09/2019|

Una delegazione del Comitato di Presidenza, guidata dalla Presidente Monica Ciarapica, ha incontrato il Sindaco del Comune di Cervia, Massimo Medri, e gli Assessori Michela Brunelli e Bianca Maria Manzi, oltre al Dirigente del Settore Lavori Pubblici, Daniele Capitani.

“Abbiamo voluto fare il punto con il Sindaco, dopo questa complicata stagione estiva, – commenta la Presidente – per avviare subito un confronto su alcune questioni che immediatamente dobbiamo valutare come sistema-città; abbiamo chiesto al Sindaco di mantenere gli impegni di spesa previsti da ciò che deriva dall’imposta di soggiorno, con particolare riferimento alla lotta all’abusivismo, alla promo-commercializzazione – in questo caso, aumentando le risorse – , agli eventi che portano presenze, ad alcuni investimenti che servono per migliorare turisticamente la città.

Pur nel limite delle risorse che continuano ad essere un serio problema per le Amministrazioni Comunali (anche per comuni virtuosi come Cervia), abbiamo insistito affinché continui quell’opera di manutenzione necessaria e fondamentale nel territorio come marciapiedi, illuminazione ed arredo urbano leggero, che continuano ad essere elementi di criticità continuamente sottolineati dai turisti. Sono stati poi toccati altri temi da tutti i componenti della Presidenza, come la viabilità e il sistema parcheggi, l’abuso della presenza di camper nel parcheggio ex-Mantovana, alcune situazioni di crisi degli impianti di fognatura, come in Viale Dante, la drammatica situazione in cui versa il commercio, con la necessità di lavorare sulla qualificazione, la necessità di continuare la riqualificazione del settore ricettivo e un’azione ancora più incisiva sulla promo-commercializzazione della città.”

Il Sindaco ha apprezzato la posizione sempre responsabile e costruttiva della nostra Associazione e ha confermato come il modo di lavorare della Giunta di Cervia sia il confronto e la ricerca di una condivisione nella soluzione dei problemi.

Per tale motivo, ha anticipato il prossimo Tavolo sul Turismo, dove ci sarà una revisione del Piano Strategico con passaggi ancora più incisivi, un impegno ancora maggiore nel far rispettare l’ordinanza sul decoro.

Il Sindaco ha, inoltre, anticipato la necessità di lavorare, su sua iniziativa, ad un patto per lo sviluppo, rilanciando alcune questioni di fondo, come i collegamenti (aeroporto di Forlì, E45, ecc…), l’inquadramento delle Saline come prodotto turistico (con la necessità di averle in gestione per almeno cinquant’anni), la sicurezza con un commissariato operativo per almeno tre mesi e la necessità di aumentare il livello della promozione con la struttura Cervia Turismo.

Da parte del Sindaco non sono mancati alcuni riferimenti alla necessità di fare campagne promo-educative sull’uso dell’alcol ed una revisione generale delle ordinanze sull’emissione della musica e sulla necessità di calmierare, con opportuni provvedimenti, lo sballo in alcune zone della città, in particolare nel centro di Milano Marittima.

Tutto il Comitato di Presidenza ha apprezzato lo spirito con il quale è avvenuto il confronto e ha garantito al Sindaco e a tutta la Giunta un confronto leale e costruttivo, nell’interesse della città.

Nei prossimi mesi continueranno gli incontri anche con i singoli Assessori su alcuni questioni specifiche.

image_pdfimage_print