Da Lunedì 8 marzo, la provincia di Ravenna entra in Zona Rossa e, per quanto riguarda i mercati cittadini, ANVA ha ricevuto le seguenti indicazioni dai Comuni per lo svolgimento degli stessi.


COMUNE DI RAVENNA:

I mercati si svolgono regolarmente per prodotti alimentari e bevande, ortofrutticoli, ittici, carne, fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti,  profumi e cosmetici, saponi, detersivi ed altri detergenti, biancheria (con biancheria s’ intende sia quella per uso personale – biancheria intima – sia domestica – lenzuola, federe, tovaglie, tovaglioli – che per toeletta – asciugamani, accappatoi – ), confezioni e calzature per bambini e neonati.

I banchi extralimentari con merceologie autorizzate possono accorparsi al settore alimentare, senza priorità di scelta.

SPUNTA: Attiva per le merceologie consentite.

Mercato cittadino di via Sighinolfi del Mercoledì e del Sabato:
Gli operatori extralimentari con merceologie consentite, concessionari di posteggio nell’area fra via dei Bersaglieri e via Cassino (indicativamente dal posteggio 132 al posteggio 249), possono  occupare il proprio posteggio, mentre gli altri operatori  extralimentari (sempre con merceologie consentite) dovranno collocarsi nella suddetta area, all’interno dei posteggi inoccupati, senza alcun criterio di priorità.


COMUNE DI FAENZA:

Mercati del Martedì, Giovedì e Sabato:
Possono accedere al mercato ambulante (durante la permanenza in Zona Rossa) anche gli operatori che si occupano di vendita delle seguenti merceologie (oltre a quelle già consentite: generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici): profumi e cosmetici, saponi, detersivi e altri detergenti, biancheria personale e per la casa, confezioni e calzature per bambini e neonati.
I banchi di merceologie extralimentari saranno collocate tutte in Piazza del Popolo, mentre quelle già consentite rimarranno nella parte alta di Piazza Martiri della Libertà.

SPUNTA: Sospesa.

Mercati del Lunedì, Mercoledì e Venerdì:
Medesime indicazioni come per gli altri mercati cittadini. Collocazione usuale nella parte alta di Piazza Martiri della Libertà. Spunta: Sospesa.


UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA (Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda, Sant’Agata sul Santerno):

Mercati limitati al settore alimentare, prodotti agricoli, florovivaismo.

SPUNTA: Attiva per le suddette merceologie.


UNIONE DEI COMUNI DELLA ROMAGNA FAENTINA (Casola Valsenio, Castel Bolognese, Brisighella, Riolo Terme, Solarolo, ad esclusione di Faenza che ha assunto provvedimenti diversi)

Mercati limitati al settore alimentare, prodotti agricoli, florovivaismo.

SPUNTA: Attiva per le suddette merceologie.


COMUNE DI CERVIA:

Mercati limitati al settore alimentare, prodotti agricoli, florovivaismo.

SPUNTA: Attiva per le suddette merceologie.


COMUNE DI RUSSI:

I mercati si svolgono regolarmente per prodotti alimentari e bevande.

I banchi extralimentari che vendono merceologie autorizzate possono presentarsi normalmente.
Non è prevista la possibilità di accorpamento al settore alimentare da parte degli altri settori merceologici.

SPUNTA: Attiva per le merceologie consentite.

image_pdfimage_print