“I provvedimenti annunciati oggi dalla nostra Regione in favore del Turismo Emiliano romagnolo non possono che trovare il consenso delle nostre imprese”. È quanto afferma il Presidente di Confesercenti Emilia Romagna Dario Domenichini (nella foto) a margine della presentazione avvenuta oggi dei fondi previsti per la riqualificazione delle località della costa e delle imprese ricettive della regione. “Sin dall’inizio – continua Domenichini- abbiamo sostenuto la creazione della Destinazione Turistica Romagna e le risorse per la riqualificazione dei Comuni sono lo strumento necessario per accrescere La competitività dei territori. Sull’utilizzo di questi soldi auspichiamo una reale collaborazione a livello locale fra tutti i soggetti pubblici e privati interessati. Importante è anche l’intervento per la riqualificazione delle strutture ricettive di tutta la regione che può dare la spinta decisiva alla voglia di investire che, nonostante il periodo di incertezza economica che stiamo attraversando, le imprese del settore dimostrano di avere”.

“Dopo la proroga delle concessioni per quindici anni, – aggiunge Maurizio Rustignoli presidente di Fiba Confesercenti – la possibilità per le imprese balneari di partecipare al bando che emanerà la nostra Regione nei prossimi  giorni è un’altra buona notizia per le imprese del settore”.