La visita e gli auguri dell’Arcivescovo Mons. Ghizzoni alla Confesercenti

2018-12-18T12:14:56+00:0018/12/2018|

Ieri mattina come consuetudine da diversi anni Mons. Lorenzo Ghizzoni ha fatto visita alla Confesercenti di Ravenna, dove ha incontrato la Presidente Provinciale Monica Ciarapica e i dirigenti dell’Associazione di Ravenna e Cervia, per il tradizionale scambio deli auguri per le festività natalizie.

Un’occasione, la sesta con Mons. Ghizzoni, per fare il punto sulla situazione economica e sociale del territorio, in particolare del commercio e del turismo.

Mentre il turismo registra dati in crescita, seppur con una diminuzione evidente dei margini per le imprese, il commercio continua nella sua fase recessiva che dura ormai da un decennio ma che raggiunge uno dei picchi più alti proprio nel biennio 2017/2018 sia per quanto riguarda la chiusura delle imprese che la diminuzione delle vendite (-1,8% solo nei primi nove mesi del 2018) che colpisce prima di tutto le imprese di piccole dimensioni ma non risparmia nemmeno le grandi superfici di vendita. Se si considera, infine, che le previsioni per il 2019 dichiarano espressamente un rallentamento del PIL e dei fattori di crescita rispetto alle previsioni sin qui fatte, appare del tutto giustificata la richiesta avanzata dalla Confesercenti, nella sua recente Assemblea annuale, di varare un vero e proprio piano di rafforzamento e rilancio delle imprese del settore che veda politiche attive efficaci e la messa a disposizione del settore di reali strumenti per lo sviluppo e l’innovazione.

Forte il richiamo dell’Arcivescovo all’impegno di tutti nella solidarietà e nell’essere e nel fare comunità, tanto più di fronte alle difficoltà del momento.

A seguire un Ave Maria, la consegna di una preghiera di Papa Francesco sul Santo Natale e il brindisi augurale.

image_pdfimage_print