I Comuni della provincia di Ravenna stanno adottando le ordinanze che prevedono il divieto di somministrare negli esercizi di ristorazione pubblica e collettiva, negli esercizi alberghieri e in tutti gli esercizi di ospitalità, prodotti alimentari contenenti uova crude non sottoposti a trattamento di cottura prima del consumo e insaccati freschi pronti per il consumo a base di carne suina ed avicola non completamente cotti. Fine del divieto: 30 settembre 2021.

Informazioni presso le sedi Confesercenti (uffici Affari Generali).