Confesercenti Ravenna compie 70 anni: Grande serata al Teatro Alighieri

2019-11-19T15:50:44+00:0019/11/2019|

Sono passati 70 anni dalla nascita della Confesercenti provinciale di Ravenna. “Da allora la nostra associazione rappresenta, tutela gli interessi e promuove lo sviluppo delle piccole e medie imprese del commercio, del turismo e dei servizi – afferma la presidente provinciale Monica Ciarapica -. Siamo costantemente impegnati con proposte e iniziative nei confronti delle istituzioni per ottenere politiche e normative che tengano conto della peculiarità delle piccole e medie imprese. Vogliamo assistere le imprese con i nostri servizi e con la nostra forza nei loro processi di crescita, nella loro gestione e nei loro investimenti affinché continuino ad essere vincenti o lo diventino in un mercato ogni giorno più difficile”. “Nessuno, da solo, può fare e dare quello che fornisce l’Associazione con il suo sistema e con i suoi servizi completi per l’impresa – continua Ciarapica -. Il nostro lavoro è risolvere i problemi delle piccole e medie aziende del lavoro autonomo, per dare un ambiente idoneo a essere protagoniste in questa società in cui sempre più essere insieme agli altri è base per una maggiore forza contrattuale e per fare valere i propri diritti e quelli dell’intera categoria. Sono passati 70 anni e guardiamo avanti, per garantire un futuro sicuro e sereno a tutti i soci. Festeggeremo il nostro importante traguardo giovedì 21 novembre alle 20,30 al Teatro Alighieri di Ravenna, in occasione della tradizionale serata Confesercenti”.

“Nella prima parte dell’incontro – spiega Monica Ciarapica – il giornalista RAI Andrea Montanari condurrà una tavola rotonda con la nostra Presidente nazionale, Patrizia De Luise, con il Sindaco e Presidente della Provincia, Michele De Pascale e con l’Assessore regionale al commercio e turismo, Andrea Corsini. Di seguito assegneremo i Premi Confesercenti ai ravennati che si distinguono per dare lustro al nostro territorio in tutto il mondo. Come sempre avremo personalità di alto livello: il Presidente nazionale dell’Antitrust, Roberto Rustichelli; il già campione del mondo di motociclismo e fondatore della Gresini Racing, Fausto Gresini; la giovane manager già intervenuta con un discorso all’ONU, Giulia Zanzi; il Direttore artistico di Dante2021, Domenico De Martino. Oltre ai Premi Confesercenti saranno assegnati quello MEI, per la promozione della musica, al Duo Bellavista-Soglia e quello “Donna ravennate nello sport”, promosso dal CONI provinciale, a Martina Corelli, campionessa nella disciplina del taekwondo”. “La serata – dichiara la presidente provinciale della Confesercenti – si concluderà con il recital di Ivano Marescotti, “La lingua neolatrina”. Ringraziamo fin da ora per la loro presenza il Prefetto di Ravenna, Enrico Caterino; il Presidente della Camera di Commercio, Giorgio Guberti; la delegata del CONI, Claudia Subini; il presidente regionale Confesercenti, Dario Domenichini; il Condirettore generale della Cassa di Ravenna, Giuseppe De Filippi. Grazie anche al Comune di Ravenna per il Patrocinio e alla Cassa di Ravenna, partner della serata”. Si accede solo su prenotazione fino ad esaurimento posti telefonando al numero 0544.292785.

image_pdfimage_print