Sui progetti strategici per la Città si dialoghi con l’opposizione e le parti sociali

“Il risultato elettorale è chiaro e Michele De Pascale ha il compito di governare Ravenna per i prossimi 5 anni”. Lo afferma Mauro Tagiuri, presidente della Confesercenti di Ravenna.

“Auguriamo buon lavoro al Sindaco – prosegue Tagiuri – e confermiamo la nostra massima disponibilità al confronto ed al dialogo, come avvenuto nella scorsa legislatura. Abbiamo incontrato De Pascale in campagna elettorale, discutendo di commercio e turismo e incalzandolo nel merito del documento predisposto dalla nostra Associazione per i candidati a Sindaco. Continueremo a porre i temi che ci stanno a cuore, per il bene delle imprese e per il bene della Città, prima di tutto la situazione molto critica del commercio al dettaglio non alimentare”.

“In campagna elettorale – afferma il presidente di Confesercenti Ravenna – abbiamo incontrato diversi candidati Sindaco, che siederanno in Consiglio Comunale sui banchi dell’opposizione. Anche con loro intendiamo mantenere aperto il dialogo, ponendo le questioni che interessano le categorie che rappresentiamo. Vorremmo che sui progetti strategici per la Città ci fosse un confronto serio e non pregiudiziale fra le forze politiche. Ci faremo promotori di questo modo di affrontare i grandi temi. Il bene di Ravenna, delle sue imprese e dei suoi cittadini viene prima di tutto. Come Confesercenti avremo sempre questo atteggiamento nei confronti di chi amministra la nostra comunità”.