Parola d’ordine: rinnovamento e formazione continua.

Cambio al vertice di Federpubblicità-Confesercenti E.R.: Carlo Zauli, titolare del Gruppo Cambiamenti Agenzia di comunicazione e marketing di Faenza, succede alla presidenza dell’associazione di categoria a Claudio Varetto, socio dell’agenzia Negrini&Varetto di Carpi che ha ricoperto la carica per dieci anni.

La nomina è avvenuta giovedì 10 settembre, nell’Assemblea regionale di Federpubblicità Emilia-Romagna, tenutasi in videoconferenza.

Federpubblicità è nata nel 1989 con l’obiettivo di estendere la rappresentanza sindacale anche in un settore cardine del terziario innovativo, quello della comunicazione d’impresa, creando anche servizi specifici di consulenza fiscale, legale, assicurativa.

Sono associati a Federpubblicità i professionisti e le imprese che esercitano un’attività nell’area della comunicazione commerciale e degli studi relativi alla stessa e, comunque, inerente o connessa all’ideazione, allo studio, alla realizzazione, pianificazione, produzione e veicolazione di campagne e/o azioni di comunicazione.

Consapevole dell’importanza del messaggio pubblicitario nei confronti della società, Federpubblicità ha collaborato con l’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria per la costituzione del Codice di autoregolamentazione, e contribuisce a semplificare la normativa sui Concorsi ed Operazioni a premio presso il Gruppo di Lavoro del Dipartimento delle Entrate del Ministero delle Finanze e del Ministero dell’Industria; è anche impegnata sui tavoli di lavori dell’UNI per definire le caratteristiche delle varie professionalità di settore.

“Ho accettato con piacere questa carica – afferma Zauli – perché sono convinto della necessità di apportare un rinnovamento all’associazione di categoria regionale che possa fare anche da apripista a quella nazionale. Il mio obiettivo è di creare un modello per essere più vicini agli associati, di fare un censimento delle nuove professioni spesso in ombra, come ad esempio quelle dei social media manager dei copywriter, e incentivare corsi di formazione continua necessarie per rimanere sul mercato in un mondo sempre più competitivo.”

L’Assemblea regionale ha anche candidato il past president Claudio Varetto alla Presidenza Nazionale di Federpubblicità che si terrà il prossimo 2 ottobre a Roma.