Nuova ordinanza in Bassa Romagna per bar e giochi leciti

2020-03-20T18:44:18+00:0020/03/2020|

I Sindaci dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, nel tardo pomeriggio, hanno emanato una nuova Ordinanza, immediatamente in vigore da oggi 20 Marzo 2020 e fino a revoca, che prevede alcuni divieti tra cui segnaliamo:

  • la chiusura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande posti nelle aree di servizio e rifornimento carburanti anche lungo le strade extraurbane secondarie (art. 2, co. 2 lett. C del codice della strada) posti fuori dai centri abitati;
  • la sospensione immediata di tutte le tipologie di gioco lecito che prevedano vincite in danaro (a titolo esemplificativo e non esaustivo: new slot, gratta e vinci, 10 e lotto negli esercizi nei quali, nei periodi ordinari, si svolgono attività miste e che possono rimanere aperti ai sensi del DPCM 11.03.2020 (ad esempio tabacchi, edicole etc.), i quali sono autorizzati a svolgere esclusivamente le attività consentite dal DPCM 11.03.2020.

A titolo esemplificativo alleghiamo qui l’ordinanza del Comune di Massa Lombarda, i cui contenuti sono identici anche nelle ordinanze degli altri Comuni della Bassa Romagna.

image_pdfimage_print